Giovanni Allevi

Piano Solo Tour 2015

SCOPRI PADOVA – a cura di Touring Editore

Padova, gemma d’arte e di cultura, possiede tutto il fascino delle città che ancora conservano architetture e atmosfere medievali. Le mura e le fortificazioni circoscrivono il centro storico, le cui strette vie e i porticati – che ricordano quelli di Bologna – sono ottimi per fare una passeggiata o dello shopping. L’antichissima Università degli Studi influisce molto sulla vita della cittadina, specialmente notturna: migliaia di giovani animano piazze storiche come quella delle Erbe, della Frutta, del Capitaniato e dei Signori.

 

I consigli Touring:

VEDERE a Padova

MANGIARE a Padova

DORMIRE a Padova

FARE a Padova

CARTE E GUIDE di Padova

Aperti per Voi – Padova

 

La città di Padova

Padova è senz’altro una città a misura d’uomo, dove muoversi in bicicletta o a piedi, ricca di aree verdi tra cui l’antico Orto botanico universitario, patrimonio Unesco. Scenografia affascinante di passatempi goliardici e dibattiti culturali, la città offre splendidi monumenti e prestigiosi palazzi: quello della Ragione, nato per accogliere le magistrature comunali; la loggia del Consiglio, che evoca l’architettura rinascimentale lombarda; il monumento a Gattamelata in piazza del Santo. Pari in quanto a suggestioni è pure il grande piazzale di Prato della Valle, con 78 statue raffiguranti personaggi eminenti collegati alla città, che ospita mercati e spettacoli ed è tra i ritrovi preferiti degli universitari.

Giovanile e dinamica, Padova è anche luogo di pellegrinaggio per i devoti di S. Antonio. Qui venne costruita la basilica, monumentale intreccio in stile romanico e bizantino, dove riposano le spoglie del religioso portoghese, patrono della città. Da non perdere, e neanche molto distante, è anche quella di S. Giustina, che possiede ben otto cupole. Altro sito artisticamente molto rilevante è costituito dalla Cappella degli Scrovegni, la quale deve la sua notorietà al ciclo di affreschi che Giotto dipinse con rivoluzionario realismo.

Chi ama gli ambienti aristocratici, visiti il Caffè Pedrocchi, che Stendhal definì ‘le meilleur café d’Italie’, ma, per cogliere la pittoresca atmosfera dell’antica vita di borgata che ancora anima Padova, niente di meglio che girovagare fra i mercati che cingono da due lati il Palazzo della Ragione. Sempre per ritrovare le più rustiche tradizioni della città, merita sicuramente una menzione la gallina padovana dal gran ciuffo, deliziosa soprattutto nella versione ‘imbriaga’, un must per chi sia alla ricerca di piacevoli esperienze gastronomiche.
Infine, per gli appassionati di musica, è da segnalare la ricca programmazione offerta dal Gran Teatro Geox, spazio molto suggestivo che offre la possibilità di assistere alle performance di grandi artisti sia nazionali sia internazionali.